Design e tecnologia per una rubinetteria di qualità

 

Ugo Paffoni, presidente di Rubinetteria Paffoni

La Rubinetteria Paffoni, realtà piemontese che sta festeggiando i propri sessant’anni di attività, è un brand storico nel proprio settore. Grazie ai marchi Paffoni e Fonte Water House riesce a soddisfare le diverse esigenze degli utenti sia in Italia sia all’estero. All’ultima edizione di Cersaie l’azienda è stata presente con una gamma di prodotti ulteriormente arricchita

Situata nella splendida zona del Lago d’Orta e a pochi passi dal Lago Maggiore, la Rubinetteria Paffoni è un brand storico della rubinetteria sanitaria. Ed è proprio qui, in quest’area del Piemonte, che si concentra il bacino storico della produzione di rubinetteria che ha fatto del Made in Italy un ‘fiore all’occhiello’ per tutta l’industria italiana.

Fondata nel 1953 da Roberto Paffoni, la Rubinetteria Paffoni, che sta festeggiando i propri sessant’anni di attività, è una realtà aziendale di successo in continua espansione, oggi rappresentata dalla seconda e dalla terza generazione della famiglia Paffoni.

Ugo Paffoni, presidente della società, ci descrive nei dettagli l’azienda e la sua produzione.

Raggiungere i 60 anni di attività è un traguardo importante, soprattutto in tempi come quelli che stiamo vivendo. Qual è il segreto del vostro successo?

Rubinetteria Paffoni è un’azienda che ha sempre puntato sulla qualità. Una razionale politica di investimenti in ricerche, design e tecnologia, il ricorso ai migliori prodotti e i controlli computerizzati in tutte le fasi produttive hanno reso possibile, infatti, il conseguimento di un obiettivo di alta qualità.

Impiegando i materiali migliori e avvalendosi delle più moderne tecnologie, è possibile realizzare un rapporto qualità-prezzo assolutamente interessante per i propri interlocutori commerciali operanti sia sul mercato nazionale sia estero.

Tutti gli articoli sono progettati direttamente dall’ufficio tecnico interno, in stretta collaborazione con il management e in conformità alle principali normative vigenti, creando forme dall’elevato valore stilistico in grado di rispondere alle diverse esigenze del mercato.

L’ultima mossa strategica, fatta nel 2001, è stata quella di diversificare e migliorare lo standard qualitativo, dando più spazio alla progettazione e al rispetto delle normative. Ed in sintonia con questa filosofia è stato creato un nuovo brand, tra i più apprezzati sul mercato sia nazionale sia estero, ‘Fonte Water House’.

Allo stabilimento storico di Pogno, in provincia di Novara, si è affiancato, così, quello di Gargallo (No), per un totale di oltre 20 mila mq coperti di stabilimento e 190 dipendenti.

Oggi, in numeri, l’azienda produce oltre un milione di pezzi all’anno per bagno e cucina tra miscelatori, rubinetti tradizionali, colonne doccia, saliscendi e accessori per bagno. Il tutto suddiviso in oltre 30 serie differenti.

La gamma prodotti completa Paffoni e Fonte risulta infatti composta da numerose serie di rubinetteria tradizionale a due maniglie, miscelazione monocomando e termostatica, tutte realizzate in varie finiture e completate da diverse linee di accessori in grado di soddisfare le più svariate esigenze di design, di funzionamento tecnico e di prezzo.

La sede di Pogno (Novara)

Accanto alla qualità, ci sono altri punti di forza da sottolineare, che vi differenziano rispetto ai competitor?

La nostra azienda si distingue, innanzitutto, per la rapidità nell’evasione dell’ordine. Negli ultimi anni abbiamo investito notevoli risorse nell’approntare e gestire un magazzino del prodotto finito che ci garantisse di evadere la maggior parte degli ordini in 24-48 ore per il mercato italiano, e nell’arco di una settimana, 10 giorni per il mercato estero e per le finiture fuori standard.

Un secondo punto di forza è costituito dalla  flessibilità della struttura produttiva, che ci permette di rispettare i quantitativi e le date di consegna, riuscendo quasi sempre a gestire anche le urgenze. Questa flessibilità è tra l’altro assicurata dall’utilizzo di  macchinari semi-automatici; tutto questo garantisce la possibilità di modificare rapidamente le linee produttive in base alle necessità di produzione.

Ci distinguiamo, inoltre, per l’ampiezza e la completezza della nostra gamma di prodotti e per l’ottimo rapporto qualità-prezzo. Quest’ultimo aspetto è stato evidenziato, negli anni scorsi, anche da ricerche di mercato svolte da alcune associazioni di consumatori.

Tra le ricerche realizzate, la più importante resta quella pubblicata sul numero 113 del febbraio 1999 dalla rivista ‘Altroconsumo’, dal titolo ‘Cantando sotto la doccia’, che sin da allora metteva in luce questo punto di forza.

I nostri clienti possono anche contare su un servizio di call center interno all’azienda, sempre pronto a garantire assistenza tecnica e commerciale alla clientela e su un  servizio di assistenza post-vendita e sostituzione degli eventuali articoli difettosi.

Per concludere, è opportuno sottolineare che l’attenzione alla qualità del nostro prodotto è garantita durante tutte le fasi del ciclo produttivo, e in particolare nelle fasi finali, quando la tenuta di tutti gli articoli è testata con appositi macchinari prima che i prodotti siano inscatolati e spediti.

Siete attivi anche all’estero?

Si. Il mercato estero è sempre stato un punto di riferimento dell’azienda, ad oggi siamo presenti in più di 50 Paesi nel mondo. In particolare, il mercato più sviluppato è quello dell’Unione Europea, all’interno della quale i Paesi in cima all’elenco sono Germania e Belgio, accanto ai Paesi Scandinavi.

Negli ultimi anni, tuttavia, il maggior consolidamento e i maggiori trend di crescita li abbiamo avuti proprio sul mercato nazionale, anche a causa della sofferenza che un po’ tutti stiamo subendo sui mercati internazionali, spesso per effetto della concorrenza della produzione cinese.

La vostra gamma di prodotti comprende i marchi Paffoni e Fonte. In cosa si differenziano?

I due marchi che rappresentano la nostra realtà sono stati studiati per rispondere a esigenze di tipo diverso. Per il marchio ‘Paffoni’ il target di clientela è di livello medio, sia sul mercato italiano sia estero. Per il marchio ‘Fonte Water House’ il target a cui ci rivolgiamo è invece leggermente superiore.

Il nostro cliente di riferimento è rappresentato soprattutto da grossisti, rivenditori, show room, installatori e idraulici.

Il mercato italiano si caratterizza per distribuzione capillare del prodotto grazie a una fitta rete di vendita costituita da agenti e funzionari diretti.

Cosa fate per farvi conoscere meglio sul mercato italiano e all’estero? 

Partecipiamo a fiere di settore, sia in Italia sia in Paesi stranieri. Ci impegniamo ogni giorno per consolidare la nostra posizione sul mercato e la nostra  immagine di azienda seria. L’anno scorso siamo stati selezionati da Global strategy tra ‘le magnifiche sei piemontesi’ nella fascia delle 200 imprese eccellenti per solidità e patrimonializzazione, ‘Sei imprese ai vertici in Italia’. Inoltre quest’anno ci è stato assegnato il riconoscimento ‘Company to Watch 2013’ dalla Cerved Group – Databank.

 

 di Lorenza Peschiera

 

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Commercio idrotermosanitario © 2017 Tutti i diritti riservati