Immergas vince il premio “Le Tigri” 2013

Fulvio Martini ImmergasNell’anno del 50° dalla Fondazione, Immergas ha vinto la quinta edizione del Premio “Le Tigri”, promosso da RIA Grant Thornton, società di revisione e organizzazione contabile, member firm italiana di Grant Thornton International, con il contributo del Banco Popolare, di First Capital e Quaeryon.

Il riconoscimento, che da questa edizione vede la collaborazione con Borsa Italiana, è organizzato con il supporto scientifico di Andaf, di Cerif, il Centro di Ricerca sulle Imprese di Famiglia dell’Università Cattolica e Fondazione CUOA.

Ha ritirato il riconoscimento, nelle sale di Palazzo Serbelloni a Milano, l’Amministratore Delegato di Immergas Fulvio Martini. «Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento – ha commentato Fulvio Martini, Amministratore Delegato di Immergas – che premia la storia della nostra azienda e la capacità di innovare. Da sempre abbiamo puntato sulla ricerca di prodotti al passo con le richieste del mercato e sulla fornitura di servizi di assistenza che portassero valore ai clienti. Grazie all’appassionato contributo dei nostri dipendenti siamo cresciuti in Italia e all’estero ed affrontiamo con serenità le sfide che il mercato ci pone ogni giorno».

«Il Premio “Le Tigri” 2013 – ha sottolineato Lelio Bigogno, senior partner RIA Grant Thornton e coordinatore del Premio “Le Tigri” – è andato a Immergas perché ha saputo rispondere alla perdurante crisi economica con soluzioni strategiche in grado di sostenere la crescita ed il mantenimento di positivi indicatori economici e finanziari. Nonostante i momenti di incertezza e difficoltà economico finanziaria, sono moltissime le imprese che hanno affrontato con grandissimo coraggio e determinazione la crisi ed il successivo periodo di stagnazione».

Immergas è stata prima selezionata tra le sette aziende finaliste, poi scelta dalla giuria come impresa vincitrice.

La candidatura al Premio era aperta alle società di capitali e/o gruppi non quotati che negli ultimi due esercizi (2013 e 2012) abbiano conseguito indicatori economici di bilancio positivi (margine operativo lordo, risultato ante imposte, risultato netto) e che non siano state oggetto nel medesimo periodo a procedure concorsuali e/o ristrutturazioni che abbiano comportato l’utilizzo di strumenti quali la CIGS.

Il Gruppo Immerfin, che controlla Immergas, Immergas Europe (unità produttiva in Slovacchia) e una start up produttiva in Medio Oriente, ha chiuso il 2013 con un fatturato di 226 milioni di euro.

I margini di redditività garantiscono il pieno sostegno al piano investimenti lanciato da Immergas per entrare da protagonista nei nuovi sistemi ibridi, che traineranno il mercato della climatizzazione domestica nei prossimi anni. Immergas nel mondo conta oltre 700 addetti complessivi.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Commercio idrotermosanitario © 2017 Tutti i diritti riservati