Officine Rigamonti diventa un’eccellenza italiana

Logo REIIn vista di Expo2015 Officine Rigamonti rinnova il suo impegno nella promozione della qualità e dell’attenzione al servizio del cliente, ottenendo il certificato di Eccellenze Italiane.

“All’estero sentiamo troppo spesso parlare di Made in Italy” – dichiara Andrea Rigamonti, Direttore Marketing e Vendite Estero dell’azienda di Valduggia – “ma solo poche aziende sono effettivamente italiane. Per questo motivo abbiamo deciso di aderire al marchio Eccellenze Italiane, per difendere la nostra provenienza e valorizzare i prodotti, che sono tutti esclusivamente realizzati in Italia”.

Il cammino verso i mercati esteri parte quindi dalla tutela del marchio e della sua specificità imprenditoriale. Grazie alla profonda conoscenza del settore in cui opera da oltre 60 anni, Officine Rigamonti riesce a creare prodotti “tailor made” interamente progettati e realizzati in Italia.

I continui investimenti nel comparto produttivo hanno reso possibile gestire importanti commesse e superare sfide tecniche come la realizzazione di riduttori di pressione a pistone che possono sopportare temperature di esercizio di oltre 130° C; una resistenza superflua in Italia ma indispensabile, ad esempio, per il funzionamento degli impianti idraulici durante i rigidi inverni russi.

“Il marchio di Eccellenze Italiane sarà veicolato su tutti i nostri strumenti di comunicazione istituzionale” – conclude Rigamonti – “inoltre, un’ulteriore tutela per i nostri clienti è rappresentato dal Codice Antricontraffazione N° 2310 attraverso il quale possono verificare in tempo reale che il prodotto appartiene ad una vera realtà produttiva italiana”.

Con 5 linee di produzione e 15.000 quintali di ottone utilizzato in un anno, Officine Rigamonti esporta i suoi prodotti in oltre 20 Paesi nei cinque continenti. OR ha registrato nell’ultimo decennio un costante trend di crescita. Le percentuali di incremento registrate dal 2009 al 2013 sono state a due cifre ed, anche in costanza di un trend di mercato negativo a livello mondiale, l’azienda ha segnato un incremento positivo superiore al 57%

 

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Commercio idrotermosanitario © 2017 Tutti i diritti riservati