Airzone, compatibile con Google Assistant e Amazon Alexa

0
81

google assistantNei prossimi tre anni, l’Internet delle Cose (IoT) continuerà ad essere la principale tecnologia per la trasformazione dell’ambiente domestico e professionale. Una tendenza in crescita sono i comandi vocali, tecnologia che si è affermata negli ultimi cinque anni insieme all’intelligenza artificiale.

Airzone (Cormano, MI) ha lavorato all’integrazione dei suoi sistemi con Amazon Alexa e Google Assistant, raggiungendo ad oggi una comunicazione più facile e integrata che mai.

L’utente non solo userà la sua voce per gestire le luci, guardare la TV o ascoltare la sua musica preferita. Ora potrà accendere, spegnere, cambiare la temperatura e modificare il modo di funzionamento* del suo impianto di climatizzazione regolato dai sistemi Airzone.

Il comfort dell’utente è l’obiettivo delle nuove “Smart Home”, senza dimenticare il tema più che mai attuale dell’efficienza energetica. Il controllo della climatizzazione è un fattore fondamentale quando si tratta di ridurre il consumo di energia, e così razionalizzare la gestione degli impianti di riscaldamento e raffreddamento.

Tutti gli utenti di Airzone Cloud, possono iniziare ad utilizzare i comandi vocali per controllare i sistemi Airzone. Sarà solo necessario avere il webserver Airzone Cloud collegato al sistema attraverso la App Airzone Cloud aggiornata e seguire i passi descriti nei tutorial che si trova su airzoneitalia.it

Airzone è presente nel mercato da più di 20 anni ed è parte della Corporación Altra; l’unica azienda nel mercato ad occuparsi esclusivamente di ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di sistemi per la regolazione smart degli impianti di climatizzazione e riscaldamento destinati a garantire il confort e la massima efficienza nelle applicazioni sia residenziali che terziarie.

*L’ integrazione è già disponibile per tutti i sistemi Airzone con webserver Airzone Cloud gamma 2016 collegato all’impianto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here