Al via il progetto HAPPENING per promuovere una climatizzazione pulita

0
130
climatizzazioneIl progetto, a cui partecipano quattro paesi europei (Germania, Austria, Italia e Spagna), propone un pacchetto di soluzioni altamente versatile, scalabile e replicabile 

Gli edifici sono attualmente responsabili del 40% del fabbisogno energetico e del 36% delle emissioni di CO2 in Europa. La decarbonizzazione degli edifici esistenti gioca un ruolo chiave nel raggiungimento degli obiettivi di protezione del clima dell’Unione europea per il 2050.

Tuttavia, gli attuali tassi di rinnovamento energetico degli edifici esistenti sono intorno all’1%. Per rinnovare e decarbonizzare gli edifici in uso, l’elettricità rinnovabile locale deve sostituire la combustione di derivati del petrolio, liquidi e gas.

Le pompe di calore sono la tecnologia perfetta per incorporare l’elettricità rinnovabile nella produzione di calore negli edifici utilizzando pannelli fotovoltaici. Nonostante i vantaggi, le installazioni a pompa di calore negli edifici residenziali collettivi sono ancora limitate.

Il progetto HAPPENING nasce per promuovere l’installazione di pompe di calore abbinata alla produzione di elettricità pulita.

Il progetto, della durata di 42 mesi e con un budget totale di 2,9 milioni di euro, è finanziato dal programma di ricerca e innovazione dell’Unione Europea Horizon 2020 (accordo n. 957007).

Le dodici organizzazioni che compongono il consorzio sono:

  • INNOVA EURAC Tecnozenith RINA-C (Italia)
  • TecnaliaGirotzeBarrizar Green Building Council España (Spagna)
  • AEE GWS (Austria)
  • Fraunhofer (Germania)

INNOVA parteciperà attivamente nella comunicazione e diffusione del progetto, affinché i risultati della proposta HAPPENING raggiungano potenziali stakeholder in Europa.

Tecnologia a beneficio delle persone

La proposta tecnologica di HAPPENING si basa su pompe di calore decentralizzate, condivise da più o da tutti i residenti di un edificio. Sono semplici da installare, non infastidiscono le persone che vivono nell’edificio e possono essere facilmente adattate a molteplici situazioni costruttive, contribuendo, oltre alla decarbonizzazione e al raggiungimento degli obiettivi climatici dell’UE, a un concreto risparmio economico e a un migliore comfort interno per gli utenti e a una significativa riduzione delle emissioni di CO2 dell’edificio.

Inoltre, vengono sviluppati processi di pianificazione, implementazione e funzionamento molto semplici in grado di garantire installazioni di alta qualità e della massima efficienza, riducendo sforzi e costi all’interno dell’intero progetto di adattamento. Lo sviluppo di nuovi modelli finanziari e di business affronta la sfida dei prezzi competitivi.

“Si prevede che l’introduzione di nuovi attori (come esperti finanziari) e modelli di finanziamento nel mercato delle ristrutturazioni”, spiega Irantzu Urcola – membro del dipartimento Energia e Ambiente della spagnola Tecnalia e coordinatore del progetto “determinerà il necessario cambio di paradigma e stimolerà gli investimenti nell’adattamento degli edifici residenziali ai cambiamenti climatici. Uno dei risultati chiave del progetto sarà proprio la divulgazione delle prestazioni e delle caratteristiche misurate del sistema HAPENNING”.

Tre progetti pilota replicabili

Utilizzando tre siti con climi e caratteristiche molto diversi (in Spagna, Italia e Austria), il progetto HAPPENING dimostrerà un pacchetto di soluzioni altamente versatili, scalabili e replicabili per modernizzare i sistemi energetici negli edifici.

Il progetto pilota italiano si svilupperà in un blocco di dieci case a Verzuolo in Italia.

Si stima che il pacchetto di soluzioni proposto dal progetto HAPPENING consentirà il 70% -75% di energia rinnovabile, il 30% -50% di risparmio di energia primaria e gas serra (GHG), 50% in meno di tempo di pianificazione, 30% in meno di installazione tempo di funzionamento e periodo di ammortamento per le società di servizi energetici (ESCO) e gli investitori inferiore a 8 anni, rispetto alla migliore soluzione attualmente disponibile.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here