Digital Innovation School: Eliwell premia gli studenti

0
133

Digital Innovation
Sedici ragazzi dell’orientamento elettronico chiamati a sviluppare in 4 settimane una soluzione completa di controllo per banco frigo

Si è concluso a fine febbraio il progetto Digital Innovation School promosso da Confindustria Belluno Dolomiti e da Reviviscar nell’ambito delle attività relative all’alternanza scuola-lavoro dedicate alle scuole di istruzione secondaria. Lo scopo del progetto, che ha preso avvio nel dicembre 2017 e che ha visto la collaborazione di diverse imprese tra cui Eliwell, è quello di trasmettere agli studenti l’evoluzione digitale in atto, oltre che di far incontrare domanda e offerta di lavoro.

Eliwell ha lavorato con un gruppo di 16 ragazzi dell’orientamento elettronico delle classi quinte dell’ITI Segato di Belluno ai quali ha assegnato il compito di sviluppare in 4 settimane una soluzione completa di controllo per banco frigo da supermercato.

I ragazzi sono stati suddivisi in 4 gruppi, ciascuno dei quali ha svolto compiti differenti ma complementari per realizzare la soluzione nel suo complesso:

1. sviluppo del firmware per il controllore parametrico da banco frigo RTX600;

2. realizzazione di un simulatore termo-meccanico del banco frigo usando il controllore programmabile FREE Way Advance;

3. creazione di una interfaccia web per il controllo remoto e la storicizzazione dei dati usando la medesima piattaforma programmabile;

4. progettazione di un’interfaccia touch per il controllo locale del sistema basata su FREE Way Advance Panel.

“Abbiamo voluto creare dei gruppi di lavoro per stimolare le capacità inter-funzionali tra i ragazzi, caratteristica sempre più richiesta oggi nel mondo del lavoro dalle aziende modernamente strutturate; abbiamo inoltre fornito un background ingegneristico di tipo meccanico/energetico, ovvero la conoscenza del circuito frigo, essendo un segmento particolarmente rilevante nel Triveneto, “distretto” italiano particolarmente forte nella Refrigerazione commerciale” ha spiegato l’ing. Dimitri Marcomini, Responsabile del supporto tecnico di Eliwell.

“Si è cercato di proporre soluzioni da sviluppare sulla base delle loro competenze tecniche acquisite nel percorso di studi e delle loro soft skill, sempre più importanti nel mondo aziendale. I quattro gruppi dovevano infatti coordinarsi tra loro proprio per simulare la collaborazione che avviene tra i vari dipartimenti di un’azienda. Infine, agli studenti è stato richiesto di redigere la presentazione finale in lingua inglese, requisito ormai indispensabile per la maggior parte delle funzioni aziendali nel settore industriale.”

Nel corso delle 4 settimane, il progetto è stato introdotto agli studenti, seguito e coordinato interamente dall’ing. Pierpaolo Armeli – Global Solution Architect Expert HVAC di Schneider Electric – con anche un contributo dei colleghi dell’Ufficio Tecnico e del Supporto Tecnico.

Pierpaolo Armeli fa parte di un nuovo ufficio di Schneider Electric sito all’interno di Eliwell – l’HVAC Application Experts Center – che è dedicato specificamente allo sviluppo, la promozione e il supporto delle soluzioni Schneider per il segmento HVAC.

I progetti sono stati presentati a fine febbraio nel laboratorio di elettronica dell’Istituto in presenza anche di Luigi Russotto preside dell’Istituto scolastico e di Marco Da Rin Zanco, vicepresidente di Giovani Imprenditori Confindustria di Belluno.

Nei prossimi mesi l’intero gruppo di lavoro sarà premiato dall’azienda per l’attività svolta. Inoltre, gli studenti più meritevoli saranno ospiti in Eliwell per una visita guidata dell’azienda, dove potranno venire a contatto con le varie figure aziendali di riferimento per i vari dipartimenti che seguono l’intero ciclo di vita del prodotto: dalla Ricerca e Sviluppo allo stabilimento produttivo, dal Marketing all’ufficio Vendite, completando con il Supporto Tecnico e la Direzione.

“Il fatto che i ragazzi siano riusciti con successo nel portare a termine i loro compiti è stata un’ulteriore conferma della facilità di utilizzo del nostro software di programmazione che i nostri clienti utilizzano ogni giorno” ha concluso Marcomini. “Non è la prima volta che partecipiamo a questo tipo di progetti. Per noi si tratta di esperienze molto importanti che consentono di costruire un bacino di candidati che, una volta terminato il proprio percorso educativo con l’ottenimento di una laurea, potranno rivolgersi a Eliwell per trovare un’occupazione.”

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here