Gruppo Delta: maggiore convergenza verso i fornitori strategici

0
967
i componenti del C.d.A., da sinistra a destra: Antonio Miele (Giuseppe Miele srl), Andrea Rondi (Idroplast srl), Giuseppe Schiavino, Michele Raffaele (Raffaele spa), Maurizio D’Addio (Virlinzi spa), Alessandro Acquarola (Vemit Punto Clima srl)

Lunedì 17 dicembre, presso l’Hotel Glam di Milano, si è svolta l’assemblea di fine anno dei soci del Gruppo Delta.

In un clima disteso, conviviale e costruttivo si sono analizzati i risultati ottenuti nel 2018 tra i quali spiccano una maggiore convergenza verso quei fornitori considerati strategici e un aumento importante della percentuale media di premialità riconosciuta ai soci del Gruppo.

Oltre alla conferma dei 20 soci storici si prospettano interessanti nuovi ingressi che proiettano il Gruppo Delta verso le più alte posizioni a livello nazionale.

L’assemblea è stata inoltre l’occasione per l’ufficializzazione del nuovo coordinatore nazionale, individuato nella persona di Giuseppe Schiavino.

Schiavino dopo essersi formato nel settore della GDO lavorando in Procter & Gamble e Birra Moretti, approccia al settore ITS ricoprendo per 13 anni diversi ruoli dirigenziali nel Gruppo Merloni. Negli ultimi anni ha offerto la sua consulenza a svariate aziende del settore ITS, seguendo lo sviluppo di imprese di tutta la filiera.

Grazie alla professionalità e all’esperienza di Schiavino il Gruppo Delta è certo di aver operato la scelta giusta per affrontare il futuro con la giusta determinazione e convinzione.

Un futuro che punta sempre più a rafforzare i rapporti con i fornitori strategici partner e che ricerca sempre più quella innovazione nei servizi da erogare ai soci necessari per affrontare le attuali sfide del mercato.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here