Loex, isolanti acustici per impianti radianti a basso spessore

0
224

 isolanti acustici

LOEX (Terlano, BZ) ha messo a punto gli isolanti acustici di nuova concezione LOEX Three Silence e LOEX PRO Silence. Due soluzioni inedite in grado di coniugare massima efficienza energetica e un’ottimale riduzione del rumore da calpestio in combinazione con gli omonimi sistemi radianti a basso spessore e bassa inerzia termica firmati dal produttore altoatesino. “Per i nostri sistemi radianti a pavimento tradizionali, con massetto cementizio, utilizziamo già da tempo l’isolante acustico LOEX Silence, unitamente allo schema costruttivo definito pavimento galleggiante, che consente di abbattere il rumore da calpestio rispetto al solaio nudo e raggiungere il valore desiderato anche variando lo spessore del massetto”, spiega Gianni Lungarini, Direttore Tecnico di LOEX. “Per i sistemi LOEX Home Three e LOEX Home Plain, invece, caratterizzati da spessore ridotto e limitato peso del massetto, abbiamo messo a punto soluzioni di concezione diversa che assicurano un adeguato isolamento acustico anche con massetti leggeri”.

Con un ingombro di soli 4 mm, LOEX Three Silence è formato da uno strato resiliente in polietilene reticolato espanso a cellule chiuse, accoppiato sul lato inferiore a speciale fibra agugliata e film con funzione di barriera vapore. Fibra di poliestere ad alta densità con il 70% derivante da fibra di riciclo post-consumo, costituisce invece il componente principale di LOEX PRO Silence. Si tratta in entrambi i casi di materiali non comuni, che il reparto R&D di LOEX ha studiato appositamente effettuando test di laboratorio in abbinamento ai propri sistemi radianti per ottenere la massima performance acustica. Obiettivo: potenziare le prestazioni del massetto autolivellante a basso spessore del sistema LOEX Home Three e dei massetti a secco LOEX PRO e LOEX Klima Evo. “Lo studio delle prestazioni è stato effettuato in collaborazione con un’azienda produttrice di materiali fonoassorbenti presso un laboratorio partner e i risultati ottenuti sono andati ben oltre le aspettative, con un abbattimento del rumore fino a 20-23 dB”, prosegue Lungarini.

“Sempre più spesso i progettisti ci chiedono soluzioni a basso spessore e bassa inerzia per far fronte a mancanza di spazio o a specifici vincoli architettonici di nuove costruzioni, ristrutturazioni e risanamenti di edifici esistenti”, aggiunge Massimo Fabricatore, Direttore Generale LOEX. “Poter offrire direttamente una soluzione a pacchetto con risultati certificati anche in termini di isolamento acustico ci permette di fornire ai professionisti una consulenza completa in grado di massimizzare l’efficienza e le prestazioni degli impianti radianti”.

Proprio per guidare progettisti e operatori nella scelta dei sistemi più adatti alle specifiche esigenze applicative, LOEX ha attivato un fitto programma di incontri formativi dedicati proprio alla ‘Progettazione di sistemi radianti a bassa inerzia/basso spessore con soluzioni acustiche’ rivolti a tecnici e impiantisti con interessanti focus anche sulle normative vigenti.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here