MUT Meccanica. Il futuro a portata di mano

0
615
Paolo Tovo, responsabile commerciale e marketing di MUT Meccanica

MUT lancia tre nuovi prodotti estremamente versatili, che facilitano la riqualificazione e la manutenzione degli impianti, rendendo più semplice il lavoro di grossisti e installatori.

“Ci siamo posti l’obiettivo di offrire risposte all’esigenza di riqualificare gli edifici e gli impianti secondo una prospettiva ampia, che tenga conto dei tanti cambiamenti che il mercato sta vivendo. Abbiamo così ideato nuovi prodotti che trovano collocazione nell’impiantistica che nasce dalla riqualificazione degli edifici, in seno alla quale la pompa di calore riveste un ruolo centrale”. Come spiega Paolo Tovo, responsabile commerciale e marketing di MUT Meccanica, secondo questa logica sono nate ben tre nuove soluzioni estremamente versatili: il sistema completo di protezione degli impianti a pompa di calore TOTEM, le valvole miscelatrici e deviatrici VM 3000, il defangatore magnetico-disareatore per impianti a colonna montante verticale, DF DS C.

TOTEM salta subito all’occhio per caratteristiche e packaging.  Quali esigenze intercetta questo nuovo prodotto?

TOTEM è un kit pensato per la protezione delle pompe di calore, che alla luce delle evoluzioni normative europee e nazionali rappresentano il futuro dell’impiantistica. Inoltre, può essere installato negli impianti di riscaldamento a caldaia. La sua particolarità consiste nel racchiudere tre funzioni in un solo prodotto: TOTEM è infatti filtro, defangatore magnetico e condizionante chimico con azione antincrostante, anticorrosivo e antialga.

Totem: il sistema completo di protezione del circuito idronico delle pompe di calore
Quali sono le caratteristiche-chiave di filtro e defangatore?

Il filtro è di tipo ciclonico, a 6 stadi, ed è realizzato in maglie di acciaio inox che garantiscono una filtrazione fino  a 800 micron, in linea con quanto prescrivono i principali costruttori di scambiatori a piastre e pompe di calore. Il KVS è pari a 8, dato importante per i circuiti degli impianti a pompa di calore, ove generalmente la portata d’acqua è elevata. La calotta inferiore, trasparente, consente una rapida ispezione visiva per verificare lo stato di separazione e pulizia all’interno del sistema. Con TOTEM forniamo anche un filtro di startup, che va utilizzato per il primo avviamento e mantenuto per alcune ore, allo scopo di eliminare detriti e altri residui spesso presenti nelle tubazioni degli impianti. Dopodiché, potrà essere sostituito con il filtro ciclonico, a maglie più fini. La funzione di defangatore separatore magnetico – atto cioè a separare le impurità ferritiche – è invece assicurata dalla cartuccia in samario cobalto, un magnete permanente generalmente più performante rispetto al tradizionale neodimio, in quanto resiste fino a 250 gradi senza perdere le proprie caratteristiche magnetiche.

La confezione include anche il condizionante in una pratica bustina. Un’ulteriore semplificazione per l’operatore…

Per il condizionante chimico, abbiamo individuato questa soluzione mettendoci nei panni dell’installatore che spesso è costretto a gestire antincrostante, antialga e anticorrosione in taniche separate, e a doverle smaltire. La bustina fornita in dotazione con TOTEM contiene i tre principi attivi e il suo contenuto può essere introdotto facilmente nell’impianto: basta chiudere la valvola d’intercettazione a sfera posta al suo ingresso; a lavoro completato, la si potrà semplicemente riaprire senza dover ricaricare l’impianto, grazie alla valvola di non ritorno posta all’uscita.

Una tale configurazione e la confezione aiutano anche il grossista, nella gestione a magazzino e al banco.

La logica di MUT è quella di dotare i suoi prodotti di packaging parlante e TOTEM la esprime chiaramente anche sul retro della confezione, sulla quale sono riportate icone e didascalie che forniscono le istruzioni d’installazione del prodotto che, offrendo loro degli importanti argomenti tecnici, rende vincente la sinergia produttore-distributore. Ci aspettiamo che i MUT Point valorizzino al meglio questa novità, grazie alla loro preparazione tecnica e al know-how che molti di loro hanno maturato nel campo delle pompe di calore.

Valvole miscelatrici/deviatrici VM 3000
Non parliamo quindi di grossisti generalisti, ma di realtà dall’elevata preparazione tecnica…

Sì. Abbiamo scelto partner che, nei rispettivi territori di riferimento, sono conosciuti per la preparazione tecnica e la capacità di risolvere i problemi dei propri clienti. Grazie a loro, da anni lavoriamo piuttosto bene sul canale della distribuzione.

Come saranno promosse questa e altre novità presso i loro punti vendita, considerando le limitazioni che la legge pone alle iniziative in presenza?

Per ovviare alla limitata possibilità di fare formazione sul campo, stiamo organizzando dei momenti formativi digitali, che si rivolgono sempre ai partner dei MUT Point. Naturalmente, auspichiamo di poter tornare a organizzare incontri dal vivo già a partire dal prossimo autunno. La formazione in digitale è sicuramente un’opportunità, ma nel nostro settore la componente relazionale e l’interazione dal vivo sono fondamentali.

Cosa significa, oggi, essere ‘made in Italy’?

Poter produrre nel nostro Paese è importantissimo e, a maggior ragione in questo momento storico, ci siamo resi conto di quanto sia strategico avere la sede e la produzione totale in Italia. Tutti i prodotti MUT sono realizzati internamente nella sede di Montecchio Maggiore, quindi sono made in Italy al 100%. Questo ci permette di essere vicini al mercato e di soddisfare le esigenze dei clienti con grande rapidità.

DF DS C, defangatore/disaeratore per impianti a colonna
Al di là degli aspetti produttivi, ci sono dei risvolti sociali: le aziende che producono in Italia, sostengono il sistema-Paese.

Vero. Negli ultimi mesi, MUT è andata avanti, nel rispetto delle norme e delle procedure, sostenendo l’attività della sua filiera di riferimento, dando un messaggio di fiducia e prospettiva al territorio e al mercato, facendo così emergere la funzione pubblica della proprietà privata.  Siamo sempre rimasti concentrati sull’obiettivo di intercettare le esigenze nascenti del mercato: è con questo spirito che affronteremo le sfide del futuro.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here