SAIE 2021: i motivi per partecipare

0
230

SAIE BARI 2021, in programma dal 21 al 23 ottobre, rinnova il proprio impegno come storica fiera di settore e come interlocutore commerciale privilegiato per il comparto dell’EDILIZIA e dell’IMPIANTISTICA.

L’edizione 2019 ha riscontrato grande successo grazie alla partecipazione di oltre 20.000 presenze professionali e di 350 aziende espositrici.

4 sono i principali motivi per partecipare a SAIE BARI 2021 come espositore:

  1. Coinvolgere, informare e fare rete con gli operatori che cercano attivamente tecnologie e soluzioni innovative per mettere in sicurezza il territorio, per riqualificare energeticamente, per progettare, costruire, gestire e manutenere in modo eccellente il patrimonio costruito;
  2. Possibilità di presentare casi studi e best practices nelle Aree dell’Eccellenza, nelle Arene e nelle Piazze, anche attraverso diverse forme di partnership;
  3. Aiutare i visitatori di SAIE BARI a comprendere e implementare le nuove disposizioni legislative del Codice degli appalti e del decreto sulla messa in sicurezza degli edifici a rischio sismico, a trasformare in modo operativo le sollecitazioni finanziarie dell’Eco/Sisma Bonus e del Superbonus 110%;
  4. Possibilità di presentare sistemi e tecnologie emergenti dedicate all’innovazione per l’ambiente costruito.

Partecipare come espositore a SAIE BARI 2021 significa quindi proporre soluzioni utili che contribuiscono a migliorare la qualità del lavoro dei professionisti che ogni giorno animano il mercato delle costruzioni.

Tutti dettagli per partecipare possono essere richiesti qui e ricordiamo che sono previste tariffe agevolate per le prime aziende che si iscriveranno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here