Soluzioni Hoval per ristrutturare casa con l’Ecobonus 110%

0
89

Ecobonus

Hoval (Zanica, BG) offre un’ampia gamma di soluzioni che soddisfano i requisiti previsti dall’Ecobonus e che, grazie all’utilizzo di sistemi di regolazione digitalizzati, permettono di aumentare ulteriormente l’efficienza degli impianti.

Per la casa monofamiliare le pompe di calore utilizzate per riscaldare, raffrescare e produrre A.C.S. sfruttano le energie rinnovabili (aria, terra e acqua) e, oltre a garantire una grande efficienza, sono quindi eco-friendly.

In ambito condominiale, accanto alle pompe di calore, sono ideali sia le caldaie a condensazione UltraGas® che le TopGas® utilizzabili in cascata fino a otto unità che, grazie al sistema di regolazione Top Tronic® E, consentono di gestire anche un condominio di ampie dimensioni.

Come ottenere il Superbonus 110%. Consulenza e software Hoval dedicati

Hoval può fornire la consulenza necessaria per raggiungere l’obiettivo del miglioramento della prestazione energetica dell’edificio di 2 classi, anche congiuntamente ad altri interventi, così come richiesto dal Superbonus. Anzi, per facilitare progettisti e privati che intendono valutare la fattibilità del loro progetto, Hoval ha creato anche un software di calcolo, cui si accede tramite il portale www.rivalue.it.

Utilizzando modelli esemplificativi della struttura dell’edificio (sia che si tratti di una casa monofamiliare che di un condominio), è possibile scegliere tra alcune soluzioni che contribuiscono, soprattutto se utilizzate in combinazione, a limitare le dispersioni termiche dell’edificio. Il software fornisce anche un’idea indicativa dei costi che, se il progetto risponde ai requisiti dell’Ecobonus, sono detraibili al 110%.

Rivalue può quindi fornire la stima preliminare per verificare in anteprima le soluzioni che si possono scegliere per migliorare di 2 classi le prestazioni energetiche dell’edificio. Utilizziamo il software per un paio di esempi applicativi. Si ricorda che la simulazione non sostituisce l’asseverazione di un professionista abilitato, indispensabile per accedere all’incentivo.

Facciamo un esempio?

Casa monofamiliare

Età edificio: 1995

Area climatica: Bergamo

Superficie: 229,5 m2

Tetto leggero a padiglione

Finestre doppio vetro

Riscaldamento con caldaia a gas

Periodo di riscaldamento: 181 giorni

Classe energetica prima dell’intervento: E (118 kWh/m2 all’anno)

Classe energetica dopo l’intervento: B (56 kWh/m2 all’anno)

La simulazione con Rivalue ha evidenziato che l’intervento di riqualificazione che prevedeva la sostituzione della caldaia a gas con una pompa di calore aria-acqua Hoval Belaria® SR ha consentito di ridurre il fabbisogno di potenza termica da 17 kW a 8 kW, ottimizzando del 53% il consumo di corrente e del 59% le emissioni di CO2.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here